Categoria: Moda

  • I paraorecchie di Gareth Pugh

    Dalla passerella di Gareth Pugh per la PE 2010, al ritmo di “Requiem for a dream”, a Zelda piace: il maxi-paraorecchie per difendersi dalle temperature polari…o dalle tenebre (?). Per sentirsi una regina della notte.

  • La Marge Simpson di Danielle Scutt

    Per la PE 2010, la donna Danielle Scutt si veste di bizzarra sensualità. Motivi tribali su fondo bianco, sovrapposizioni di tessuti come organza, chiffon o pizzo, decorano miniabiti con scollature a  cuore, abiti a tubino e gonne voluminose dal gusto retrò. Uno stile a metà tra il glam rockabilly ed una rivisitazione della Regina dei […]

  • Il mantello-origami di Alexandra Verschueren

    La sua collezione, vincitrice del Momu Award, é stata esposta all’Antwerp Fashion Museum in Belgio. Alexandra Verschueren, ispirandosi agli origami giapponesi, plasma abiti scultorei fatti di carta e tessuti greggi. Altra fonte di ispirazione sono i lavori tridimensionali dell’artista tedesco Thoams Demand e, per i colori, le pennellate crude quali possono essere quelle dei bambini […]

  • La “Velcro Shoe” by Andreia Chaves

    Nata e cresciuta a San Paolo in Brasile e fortemente influenzata dall’eclettismo di questa metropoli, la footwear designer Andreia Chaves attinge dal chaos cittadino quella bellezza capace di dar forma alle sue creazioni. Le sue scarpe sono sinonimo di versatilità, studio di forme, materia ed effetti visivi. A Zelda piace: la “Velcro Shoe”, con la […]

  • Zelda Roc sceglie Chloé per la primavera 2010

    Chloé, marchio fondato dallo spirito bohemien dello stilista Gaby Aghion, questa primavera vestirà come sempre una giovane donna femminile, romantica, fresca e sofisticata allo stesso tempo. Una donna che ama viaggiare indossando mises naturalmente seducenti e confortevoli. A Zelda piace: il mini-dress stile cruise per passeggiate pomeridiane sul lungomare