La “Prigioniera” di Karen Walker

Moda

Fronzoli edoardiani, tipici della Belle Époque britannica, cappelli a larghe falde e mises da marinaio si mescolano nei looks della P/E 2010 della stilista neozelandese Karen Walker. Lo stile trae ispirazione dalla nota serie televisiva inglese degli anni ’60, “The Prisoner”, dove un ex-agente segreto del governo britannico viene imprigionato in un piccolo villaggio dallo stile mediterraneo.

In linea col piacevole gioco di opposizioni che caratterizza Karen Walker, la collezione è allegra e spiritosa in contrasto con l’idea di prigione trattta da questa serie cult. I colori brillanti e inaspettati, come il giallo delle scarpe di tela e dei cappelli a larghe falde, sui trench color cammello o i blazer blu, sovvertono l’idea del classico.

A Zelda piace: la sua intramontabile maglia navy sulla minigonna nera a balze in tulle bianco, accompagnata da occhialoni da sole scuri e maxi-cappello nero. Per essere chic sotto il sole cocente durante i suoi servizi segreti estivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...