Web e fashion: un solo cuore che fa “blabla”

Events, Moda

Il 22 settembre è stata una data che alcune fashion blogger italiane conserveranno nella memoria. È nato “Fashionblabla“, il primo fashion community magazine interattivo italiano, battezzato il 23 settembre con una sfilata vintage organizzata dal Fashion Camp in collaborazione con A.N.G.E.L.O. e il progetto Backstage. Gli abiti d’epoca andati in passerella, prodotti tra gli anni Venti e gli anni Ottanta del Novecento, sono stati indossati da modelle finalmente “normali”, selezionate attraverso un casting online lanciato dal Fashion Camp. Grazie all’art director di questo primo barcamp italiano della moda, la giornalista Arianna Chieli, e ai suoi abili collaboratori Jarvis Macchi (direttore responsabile di LuxRevolution.com) e Maurizio Galluzzo (docente di tecniche digitali abbinate alle varie forme di comunicazione presso lo IUAV di Venezia), “Fashionblabla” ha preso forma. E così blogger (Zelda è tra queste :)), scrittori, illustratori, fotografi, esperti di social media e marketing esperienziale, ma soprattutto appassionati di stile, diventano importanti portavoce di tendenze e opinioni. “Il popolo non ha il pane?” diceva la regina Maria Antonietta di Francia. Ora diamogli il diritto di fare “bla bla!”. Purchè con stile…

A Zelda piace: chi si prende cura dell’opinione altrui e ne fa tesoro. Chi pensa che la moda non sia solo tendenza, ma fenomeno sociale e culturale. Chi è pronto nel presente e si apre senza timore al futuro, tenendo sempre caro il passato. Tutto il resto è solo un bla bla bla…

invito sfilata vintage "Fashionblabla"

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...