NEIMASITAWI, una seduzione intellettuale

Chi sono, Events, Moda

Lo so che gli appassionati di moda in Italia hanno in agenda la data dell’8 settembre per la Vogue Fashion Night Out a Milano, ma per chi dovesse trovarsi nei dintorni di Bologna vorrei segnalare l’evento dedicato all’incontro tra la fashion-designer americana Neima Sitawi e l’artista e fotografo Giacomo D’Amicis che si terrà presso la galleria Spazio San Giorgio di Bologna.

Neima Sitawi, giovane stilista nata negli Stati Uniti, ha una laurea in Scienze Politiche e un Master in Economia Aziendale ai quali ha affiancato la sua passione per le arti e la moda. Neima ha vissuto e lavorato per oltre 10 anni in Europa e negli Stati Uniti, ricoprendo sia ruoli gestionali che creativi ed artistici. La passione per l’arte inizia da bambina, con le prime lezioni di disegno che suo padre le impartiva all’età di 6 anni, seguite dal corso di nudo figurativo all’ età di 14 anni. A Bologna concretizza il suo amore per la moda aprendo la luxury fashion boutique che porta il nome del suo brand: NEIMASITAWI (in Via Guerrazzi 10).

Giacomo D’Amicis si laurea alla Scuola Romana di Fotografia a Roma dove si specializza in street photography. Per dodici anni ha girato il mondo, dall’America del Nord all’Africa, sino ad aprire uno studio fotografico in Messico. Il bisogno di tornare in Italia l’ha portato ad avvicinarsi ad un settore per lui insolito, quello della moda, con l’ambizione di poterlo interpretare con un nuovo punto di vista, proponendo un’estetica a sè propria.

Lo chic di Neima Sitawi è basato su una semplicità non banale, ma ricercata attraverso l’eleganza delle forme, l’accuratezza nella scelta dei tessuti e delle tinte neutre. La predilezione della stilista per i produttori che lavorano in un’ottica di rispetto dell’ecosistema, selezionando tessuti il più naturali possibile, è un valore aggiunto delle sue collezioni.

Il mood della collezione A/I 2011-12 pone uno sguardo nostalgico al passato che si esprime in dei look dal fascino retro. Le ispirazioni sono molteplici e provengono soprattutto dal mondo dell’arte e del cinema, dalle fotografie in bianco e nero del Calla Lily di Ansel Adams (da cui trae ispirazione per il suo abito “Calla“) al film letterario Le Due Inglesi e il Continente (1971) di François Truffaut, tratto dall’omonimo romanzo di Henri-Pierre Roché (autore e fonte inesauribile di ispirazioni per il mondo di Zelda Roc).

La seduzione è un gioco intellettuale per la donna di NEIMASITAWI.

NEIMASITAWI interpretata dal fotografo Giacomo D’Amicis

Inaugurazione 8 settembre 2011 ore 18:30 – mostra aperta fino al 10 settembre

Spazio San Giorgio – Via San Giorgio 12/A, Bologna

A Zelda piace: quando la moda e l’eleganza si mescolano con la cultura e l’intellettuale diventa sinonimo di seduzione ed eleganza. Sapevate da cosa deriva il nome Zelda Roc? Un incrocio tra la scrittrice Zelda Fitzgerald e lo pseudonimo con cui l’autore Henri-Pierre Roché firmava i suoi primi scritti: Roc! 🙂

invito evento NEIMASITAWI

Advertisements

2 pensieri su “NEIMASITAWI, una seduzione intellettuale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...