il

Une Histoire de Luxe

Violento, lirico e commovente. C’era una volta in America ritorna nella versione restaurata sugli schermi del prossimo Festival di Cannes. Un restauro fortemente voluto da Martin Scorsese con la sua Film Foundation e realizzato grazie alla collaborazione della Cineteca di Bologna con il Laboratorio Immagine Ritrovata e  il finanziamento della Film Foundation di Gucci.

Il 18 maggio C’era una volta in America sarà presentato con 25 minuti di scene in più recuperate dopo il primo montaggio di Sergio Leone. I diritti di queste scene completamente inedite e tagliate dal primo director’s cut sono stati ricomprati da Andrea e Raffaella, rispettivamente fratello e sorella di Sergio Leone, dal produttore del film Arnon Milchan. Milchan distribuì inizialmente il film montato in ordine cronologico, senza i caratteristici flashback, tagliandone ben 135 minuti in tutto.

Il restauro di questo director’s cut ha richiesto un anno di lavoro poiché, oltre…

View original post 118 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...