Ragazzo Solo, Ragazza Sola

Non siamo noi che troviamo le musiche, sono le musiche che cercano noi. E ci trovano. (Bernardo Bertolucci)  

Il 2014 di Zelda

Un nuovo anno che arriva è sempre l’occasione per esprimere nuovi desideri, per valutare cosa è andato storto e cercare di fare sempre meglio. Non chiedo nulla di particolarmente nuovo al 2014, a parte che il buono che sto seminando porti i suoi frutti. Tutto quello che voglio fare invece lo esprimo qui, attraverso alcuni…

La Febbre di Zelda

È stato un tuffo negli psichedelici anni Settanta, gli anni della brillantina nei capelli e dei pantaloni a zampa di elefante, della disco music e dell’adrenalina sulla pista da ballo. Ma anche gli anni del malessere di una gioventù senza prospettive se non quella del ballo come trampolino di lancio e di evasione, il razzismo…

Kate

‎La vita era come una strana vacanza. Mai Jules e Jim avevano giocato una partita a domino così importante. Il tempo passava. La felicità si racconta male perché non ha parole, ma si consuma e nessuno se ne accorge Jules et Jim, François Truffaut

Midnight in Paris

Un’atmosfera d’altri tempi per un film segnato dall’umorismo “surreale” di Woody Allen. Colto e raffinato, un romantico viaggio nella Ville Lumière a cavallo tra la Belle Époque e i giorni nostri, tra spiriti ruggenti e aspirazioni letterarie. Una città che incanta di notte, dove la magia svanisce alla prima luce del giorno. Nessuno è felice…

La parola in uno sguardo: videolettere per Vittorio Gassman

La parola è mercuriale, mutevole e relativa; fragile al punto di doversi difendere nel tempo per eternare, di contrabbando i suoi messaggi […]. La parola è al di sopra della semplice comunicazione, è un faticoso patto-sfida fra gli uomini. Sono le parole di Vittorio Gassman in Lettere d’amore sulla Bellezza, un volume che raccoglie lo scambio epistolare…